Skip to main content

Domenica 17 settembre la quinta edizione della Gara dei Barcè

Come da piacevole consuetudine settembrina, domenica 17 settembre a Casale Monferrato, in contemporanea con il primo fine settimana della Festa del Vino e del Monferrato, all’Imbarcadero di viale Lungo Po Gramsci si terrà la Gara dei Barcè, le tradizionali imbarcazioni di questo tratto del Grande Fiume.

Nella quinta edizione consecutiva della manifestazione si sfideranno i migliori barcaioli della zona e delle province circostanti in uno scontro veramente avvincente. Dalle 14 i partecipanti gareggeranno in discese cronometrate, singolarmente o a coppie, lungo un percorso segnato da boe. Alle 18 circa avranno luogo le premiazioni.

Partecipare è semplice: gli Amici del Po faranno disputare a tutti la gara a bordo della stessa imbarcazione in modo da garantire le stesse condizioni di gara. Ci si può iscrivere a partire dalle 10 del mattino fino alle 13,45. Con 10 euro si avrà anche diritto ad una maglietta celebrativa (eccola in anteprima) della giornata e ad una porzione di prelibate alborelle fritte. Chi si iscriverà al “singolo” potrà, senza costi aggiuntivi, anche concorrere nella prova “a coppie”. La manifestazione non è solamente riservata ai rematori esperti ma anche ai neofiti del tradizionale remo con la punta di ferro, anche alla prima esperienza su un barcè. Non ci sarà da temere per gli aspetti legati alla sicurezza, come sempre uno dei capisaldi delle iniziative degli Amici del Po. Saranno premiati i primi tre tempi di ognuna delle categorie ma tutti i partecipanti avranno una medaglia a ricordo della loro performance.

Qui si può visualizzare il REGOLAMENTO.

Oltre alla “Gara dei Barcè”, l’Imbarcadero domenica ospiterà anche una giornata di festa per tutti gli appassionati della vita all’aria aperta, grandi e piccini. Sul grande prato dell’Imbarcadero ci sarà servizio bar dalle 10 del mattino fino al tardo pomeriggio, alborelle fritte per i più golosi e, soprattutto, la possibilità di partecipare a brevi gite sul fiume a bordo di barcè motorizzati, condotti dai “lupi di fiume” degli Amici del Po. Una bella chance, adatta a passeggeri di ogni età, per osservare la città a pelo d’acqua.

In caso di maltempo la manifestazione sarà recuperata la domenica successiva, 24 settembre. Eventuali comunicazioni in merito saranno pubblicate su questo sito e sulla nostra pagina Facebook.

La foto di copertina di Guido Strambio e si riferisce alla passata edizione.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *